Giochi Matematici del Mediterraneo: bravissimi Giulia, Davide e Martino!

Risultati immagini per giochi matematici del mediterraneoIl 18 maggio 2019 a Palermo, si è disputata la fase finale dei “Giochi matematici del Mediterraneo 2019″. Più di 700 ragazzi giunti in Sicilia per “giocare con la matematica”, come vuole il motto dell’Accademia promotrice dell’iniziativa, circa 90 per ogni categoria, dalla terza della scuola primaria alla  classe seconda di scuola secondaria di II grado.  Il nostro Istituto è stato rappresentato da tre ottimi allievi che, superate le fasi di Istituto e regionale, sono giunti in Sicilia pieni di entusiasmo e di grinta ed hanno ottenuto un fantastico risultato! Giulia (1E) quinta classificata per la sua categoria, Davide (2C) e Martino (3A) con brillanti piazzamenti! Bravissimi ragazzi!

Martino 3A giochi matematici 2019 Giulia 1E giochi matematici 2019

Mostra dei lavori- “settimana della scienza”

IMG_20190520_175653Prende il via la settimana della scienza nell’IC Caio Giulio Cesare

Come è tradizione, anche quest’anno nelle sale dell’IC “Caio Giulio Cesare” è allestita la stupenda ed insuperabile mostra della settimana della scienza.

Il tema trattato quest’anno è Scienziati nella storia!

Gli alunni dell’Istituto, dall’infanzia alla secondaria di primo grado di tutti i plessi (Osimo ed Offagna) hanno studiato l’argomento durante l’anno ed in varie forme illustrative da toccare con mano e vedere con gli occhi, lo hanno riassunto in maniera accattivante per tutti quanti visiteranno la mostra allestita nel plesso centrale di Piazzale Bellini 1 di Osimo.

IMG_2928Cartelloni, modelli, giochi, filmati e tanto altro vi aspettano!Vi aspettiamo numerosi alla mostra!

  • lunedì -sabato : 8,30-12,30
  • lunedì – venerdi : 15,30-18,30

Ecco chi sono i writers del sottopasso del maxi parcheggio!

IMG-20190514-WA0025Nelle scorse settimane, gli alunni della Secondaria di primo grado “Caio Giulio Cesare”, come veri writers, hanno realizzato la parte centrale di un murales, nel sottopasso del maxi parcheggio di Osimo. Il progetto, lanciato dal Comune ai tre Istituti scolastici, ha motivato ed entusiasmato i ragazzi  che durante alcuni i pomeriggi, guidati dalle insegnanti di arte, hanno sviluppato tre soggetti diversi, affrontando ognuno una propria tematica.

IMG-20190518-WA0008Lo stimolo per la realizzazione del progetto è stato la mostra su Banksy che, da maggio a luglio, è esposta al Palazzo Campana, sede dell’omonimo Istituto per l’Istruzione Permanente,   particolarmente apprezzato non soltanto per la sua storia, ma anche per le iniziative culturali che vengono ogni anno proposte. La “Caio Giulio Cesare” ha portato avanti il progetto secondo lo stile e la tecnica dello Street Artist inglese: a scuola sono stati realizzati diversi stencil, poi riprodotti sulla parete del maxi parcheggio. Accanto al lavoro di pittura, gli alunni si sono divertiti a spruzzare bombolette di  colore,   ricreando un vero e proprio murales stile writers. Il tema trattato fa riferimento alla valorizzazione del patrimonio artistico di Osimo, un soggetto sviluppato con quella libertà espressiva che è  propria dell’arte. Tale  principio viene  affermato in una frase che compare sulla facciata del palazzo della Secessione a Vienna  e che i ragazzi hanno  inserito nel murales: “ Ad ogni epoca la sua arte, all’arte la sua libertà”. E’ questo il messaggio che gli alunni della “ Caio Giulio Cesare” hanno voluto lasciare, con la fiducia e l’entusiasmo della loro età.

guarda-il-videovideo

assegnazione indirizzo musicale alla scuola secondaria

All’IC “Caio Giulio Cesare” di Osimo al via l’indirizzo musicale

Il Dirigente Scolastico dell’IC “Caio Giulio Cesare” di Osimo, Fabio Radicioni, ha il piacere di comunicare che nelle scorse settimane è stata notificata da parte dell’Ufficio Scolastico l’assegnazione al nostro Istituto dei docenti necessari per avviare, a settembre, il corso di indirizzo musicale: mi riferisco ai proff. di pianoforte, violino, flauto traverso, chitarra classica. Chiaramente, l’attivazione del corso musicale presso le scuole secondarie avrà positive ricadute anche sugli altri ordini di scuola, in virtù delle proficue attività didattiche che potranno essere messe in campo con i bambini della primaria e dell’infanzia.

E’ un traguardo importantissimo non soltanto per il nostro Istituto, ma anche per il territorio di Osimo e di Offagna, privo finora  di questa fondamentale offerta formativa. Questa consapevolezza è frutto di profonda soddisfazione per me, i miei docenti e tutto il personale scolastico.

Si apre, dunque, un capitolo completamente nuovo in un percorso da fare tutti insieme, spinti dalla volontà di rispondere sempre meglio ai bisogni formativi dei nostri alunni.

Firmato         Il D.S. Fabio Radicioni

circolare assegnazione indirizzo 2019

Sport palestra di vita: Incontro con Andrea Cionna

LO SPORT, PALESTRA DI VITA: L’insolito incontro degli alunni della scuola secondaria di Osimo ed Offagna dell’IC Caio Giulio Cesare con un maratoneta campione del mondo e di simpatia!

Sport 2019 Cionna 1 Sport 2019 Cionna 2

Andrea Cionna, maratoneta non vedente, è venuto ad incontrare i ragazzi della nostra scuola, per parlare del tema “Sport e Disabilità”, ma soprattutto per raccontare loro la sua esperienza di vita.

leggi l’articolo: incontro sport 2019 con A.Cionna

IC CAIO GIULIO CESARE E ISTITUTO CAMPANA: UNA NUOVA SEDE DEI “NOSTRI LIBRI TATTILI”

IC CAIO GIULIO CESARE E ISTITUTO CAMPANA UN SOLIDO CONNUBIO PER UNA NUOVA SEDE DEI “NOSTRI LIBRI TATTILI”

libri tattili 2019 AVenerdì 10 Maggio, i “LIBRI TATTILI” dei principali edifici storici della città di Osimo, realizzati dagli alunni della Secondaria di primo Grado “Caio Giulio Cesare”, sono stati esposti nell’atrio dell’Istituto Campana a disposizione dei visitatori. La realizzazione di questi manufatti rientra nell’ambito del progetto  #perunaculturaaccessibileatutti.

La Sezione SIPBC-Onlus Sezione Regione Marche e il Museo Tattile Statale Omero hanno proposto l’iniziativa Biennale  #Arteinsieme  VII edizione 2017 agli alunni della Caio Giulio Cesare di Osimo. Per due anni, i ragazzi delle seconde medie, guidati dagli insegnanti di arte (Campelli, Mariani, Andreoli), hanno lavorato al progetto in maniera parallela, su varie classi, realizzando manufatti finalizzati alla valorizzazione del nostro patrimonio e all’integrazione sociale delle persone con disabilità.  I libri tattili  sono dedicati ad un pubblico di vedenti, non vedenti, ipovedenti.

libri tattili 2019 BI testi presentano una doppia scrittura : testo ingrandito e Braille.  Le immagini sono  realizzate a rilievo con l’utilizzo di tecniche e materiali differenti che, al tatto, aiutano a percepire la realtà attraverso tutti i sensi. Ogni libro racconta un aspetto storico della città: la Cattedrale di San Leopardo, il Comune, le statue acefale, il Teatro, il Collegio Campana. Gli alunni sono stati pienamente coinvolti in questa attività, divenendo consapevoli delle difficoltà ma anche delle potenzialità che caratterizzano le persone non vedenti.  Da questo punto di vista, fondamentale è stata la visita al Museo Omero.

concorso Lions 2019: “La solidarietà è importante”

Lions2019 (1)Continuano le performance positive dei ragazzi della Caio al concorso del Lions 2019.
Anche quest’anno tutti gli alunni delle classi 2°e 3° dell’I.C. “C.G. Cesare” di Osimo e Offagna hanno partecipato al concorso indetto dai Lions . Il tema di quest’anno è “La solidarietà è importante”.
I ragazzi hanno realizzato disegni che mettono in luce la loro idea di solidarietà, portando a casa i primi tre premi molto ambiti. I complimenti di tutti i docenti e personale dell’IC “Caio Giulio Cesare” vanno quindi ai seguenti alunni:
Elena Micozzi, 2°D (prima classificata); Mattia Marinelli, 3°B (secondo classificato); Federico Olivieri, 3°B e Francesco Stacchiotti, 2°D (ex aequo terzo classificato). Inoltre, è stata data una menzione speciale all’alunna Emma D’urso, 3°E, per un lavoro molto bello
ma che ha visto l’uso del computer, tecnica non utilizzabile ai fini del concorso.
Assieme agli alunni, vanno i complimenti alle docenti di arte dell’IC Caio Giulio Cesare per il loro impegno e la dedizione, che ogni anno permette di ottenere sempre importanti risultati.

una fiaba per un amico a 4 zampe

Venerdì 16 maggio i bambini della 1A e 1B della scuola primaria “fornace Fagioli” si sono recati alla Mole Vanvitelliana di Ancona per la giornata conclusiva del concorso regionale  “una fiaba per un amico a quattro zampe” organizzata dall’associazione spazio ambiente. All’evento erano presenti tanti bambini di numerose scuole marchigiane e i nostri piccoli alunni sono stati felicissimi di vivere questa bella e significativa esperienza.