Atelier artistico: imparare facendo

   Atelier Artistico

Nel progetto Atelier Artistico della scuola secondaria di primo grado, quest’anno, grazie alle attività di potenziamento, sono confluite  alcune esperienze  laboratoriali, oltre che compiti in situazione, attuati al mattino con piccoli gruppi di alunni. 

L’Atelier Artistico è intervenuto  trasversalmente in varie discipline (lingua inglese, geografia, storia, scienze), al fine di far comprendere ai ragazzi lo stretto collegamento tra i saperi, formalizzati in specifiche discipline, ma in realtà l’uno parte integrante dell’altro.

Tutte le attività sono state ideate sulla base del principio dell’aiuto reciproco, portando avanti un lavoro di squadra che rappresenta un positivo esempio anche per gli alunni, al fine di realizzare una “scuola di qualità” che favorisca la condivisione di esperienze, competenze e saperi.

Grazie all’organizzazione laboratoriale per piccoli gruppi, è stata attuata una didattica di Cooperative Learning (apprendimento cooperativo), con l’obiettivo di far sentire i ragazzi    soggetti attivi del processo di apprendimento, favorendo la curiosità, la meraviglia e il piacere di sperimentare le varie espressioni artistiche.  Questa metodologia si fonda sulla convinzione che  una modalità di gestione responsabile e collaborativa della classe sia indispensabile per stimolare la motivazione all’apprendimento e alla partecipazione.

Al termine dell’anno, le attività svolte sono state inserite sulla piattaforma e Twinning, insieme a molte altre iniziative sviluppate, anche in continuità, nelle scuole dell’Istituto.

concorso letterario: un anno di attività

Il Progetto Io, nelle vesti di scrittore… a carattere educativo, culturale e sociale, ha come finalità la “Valorizzazione delle Eccellenze”, con l’intento di offrire agli allievi l’opportunità di mettere in atto le capacità letterarie proprie e le competenze di scrittura acquisite durante l’anno scolastico attraverso la stesura di un testo letterario inedito sia in prosa che in versi. Quest’anno ha visto coinvolti  i poeti Gianfranco Lauretano e Francesco Scarabicchi e gli scrittori Giorgia Coppari e Simone Riccioni.

gemellaggio europeo e CLIL alla primaria Fagioli

I bambini delle classi seconde A, B e C di Fornace Fagioli vi presentano alcune delle tante attività condivise sulla piattaforma eTwinning, nell’ambito dei due progetti implementati nel corso dell’anno scolastico: “Types of the weather” e “Four seasons”. Il lavoro è stato documentato, attraverso TwinSpace (apposito spazio virtuale offertoci dal Portale) che è stato utilizzato come strumento di condivisione e comunicazione. Infatti i nostri alunni hanno avuto la possibilità di visionare il materiale in condivisione come le gallerie di immagini, i file audio e video e fare la propria parte, sia singolarmente, nella produzione di disegni, dipinti e manufatti che in collaborazione, con canzoncine, drammatizzazione di dialoghi inventati insieme, con dibattiti e discussioni di classe. Tali attività sono state svolte utilizzando la metodologia CLIL, in quanto i bambini hanno studiato sia scienze che geografia in lingua inglese.

La partecipazione ai progetti Erasmus, azione eTwinning è stata un’esperienza autentica per i nostri alunni, perché sono stati fortemente motivati dalla condivisione e il confronto con i coetanei dei diversi Paesi partner, tra cui il Regno Unito, la Svezia, la Romania, la Grecia e la Polonia. Nello stesso tempo hanno acquisito competenze più ampie che hanno avuto una ricaduta positiva nel loro processo formativo.

Le insegnanti delle classi seconde                         L’insegnante referente

    • Angeletti Rossella                                                 Immacolata Di Maro
    • Argentati Orietta
    • Caprioni Mariella
    • Fabiani Monica
    • Ferradino Tiziana
    • Flamini Marica
    • Gravina Simona
    • Moretti Antonella

una fornace di lavori …

Un anno di grandi attività: le insegnanti della classe 4^ C di fornace Fagioli colgono l’occasione di augurare Buone Vacanze ai propri alunni e  famiglie presentando alcune delle attività dell’anno scolastico appena concluso…ricaricatevi per lo slancio finale!

Le insegnanti della classe 2^ C presentano i bei lavori della propria classe: buone vacanze!

Premiazioni degli alunni delle classi 4^ e 5^ vincitori dei giochi matematici d’autunno: complimenti!

 

attività CLIL a fornace Fagioli

Direttamente dalla…”Settimana della scienza” arrivano i bambini delle seconde A e B  della scuola primaria F. Fagioli con…”Un sasso racconta” o meglio con “Stony, Pebbly and Sandy story: from Appennines to Adriatic sea in the Marche region”. In questa attività è stato utilizzato l’approccio metodologico CLIL, nello specifico gli alunni hanno studiato scienze in lingua inglese, poi si sono divertiti a drammatizzare una storia inventata insieme. Inoltre hanno recitato la “Filastrocca dei sassi parlanti” con la quale i bambini hanno interpretato i vari tipi di sassi: ridenti, tristi, stupiti e….aprite i file e guardateci!!!