Concorso letterario: martedì 24 le premiazioni.

manifesto concorso letterario 15.16 Manifestazione conclusiva del progetto “Concorso letterario – Io nelle vesti di scrittore”, un’iniziativa che il nostro Istituto sta portando avanti ormai per il quarto anno e che rappresenta uno degli aspetti salienti della nostra offerta formativa. La suddetta manifestazione si svolgerà alle ore 18.00 del giorno marterdì 24 Maggio p.v., presso il teatro “ La Nuova Fenice” e sarà l’occasione non soltanto per premiare i vincitori del concorso, ma anche per incontrare gli scrittori e il poeta che durante l’anno scolastico si sono confrontati con gli alunni, cercando non tanto di trasmettere loro tecniche di scrittura, in prosa o in versi, quanto di farli riflettere sulla bellezza della lettura, della scrittura, della creatività, come momenti alti dell’animo umano, come necessario nutrimento per le coscienze.

eTwinning

Image and video hosting by TinyPicLe insegnanti e i bambini delle seconde A/B/C di F. Fagioli sono molto orgogliosi di annunciare che Marilyn Tinkler, ambasciatore delle scuole del British Council del Regno Unito, ha autorizzato l’I.C. “C. G. Cesare” a pubblicare il logo di e Twinning sul proprio sito web, carta intestata e manifesti. Questo privilegio ci è stato accordato in qualità di scuola che partecipa attivamente al progetto “Value in action” presente, appunto, sulla piattaforma e Twinning.  A breve l’Istituto intero sarà coinvolto in questo progetto che mira alla valorizzazione delle buone pratiche.

Circle time e tanti giochi per dialogare a scuola.

Image and video hosting by TinyPic

Gestire le emozioni dei BAMBINI e delle loro MAMME migranti in situazioni di emergenza: scappare dalla guerra, dallo sfruttamento, dalla povertà, dalla violazione dei propri diritti…Un circle time e tanti giochi per simulare, per confrontarsi, per parlarne, per capire il loro vissuto, il loro viaggio. E’ questo che hanno vissuto i bambini delle classi quinte della Scuola Primaria del nostro Istituto Comprensivo attraverso gli incontri guidati da Gloria Vitaioli, che dopo la laurea triennale in “Operazioni di pace, gestione e mediazione dei conflitti” con una tesi sulla prevenzione della violenza nella scuola dell’infanzia, si sta specializzando con la laurea in “Metodologia della ricerca sociale” presso l’Università di Firenze. Gloria collabora a partire dal 2006 con il Laboratorio permanente per l’Educazione alla Pace nella progettazione, conduzione e valutazione di interventi formativi nelle scuole.