dentro l’arte

Dagli alunni delle classi 4A e 4B della primaria “fornace Fagioli”.

Grazie alla collaborazione della studentessa universitaria Francesca,  con noi ormai da quattro anni, gli alunni hanno avuto modo di sperimentare il metodo Panofsky per la lettura delle opere d’arte. Piero della Francesca è stato il nostro pittore prediletto e gli alunni hanno mostrato grande interesse sia per la sua dedizione alla geometria e alla matematica, sia per i molteplici significati di ogni sua opera d’arte. Grazie cara Francesca per averci fatto vivere questa splendida esperienza di entrare in tutti i sensi dentro un quadro!

podcast “Lo sapevi che…?”. Ogni lunedì una nuova puntata

alert3
Ascolta la puntata del 16/05/2022: n.4″la donna nel mondo del lavoro”

Logo podcast definitivo

Gli alunni della 3F sono lieti di presentarvi il podcast a puntate intitolato “Lo sapevi che…?”.
In ogni episodio vi faremo conoscere vari aspetti riguardanti la sfera femminile, dalle storie di alcune donne che hanno lasciato il segno fino alle problematiche inerenti la parità di genere.
Le puntate verranno pubblicate ogni lunedì. Mi raccomando, segnatelo in agenda!

ALL’IC CAIO GIULIO CESARE GLI OSPITI DELLE SCUOLE ERASMUS+

L’Istituto Comprensivo “Caio Giulio Cesare” di Osimo ha ospitato nelle giornate dal 2 al 6 maggio docenti e studenti delle scuole partner del Progetto Erasmus+ di cui è scuola coordinatrice. Gli ospiti provenivano dalle scuole di Sofia in Bulgaria, Creta in Grecia, Sao João da Madeira in Portogallo, Bucarest in Romania e Portugalete in Spagna. Il progetto ha coinvolto le classi terze di Osimo e Offagna e ha approfondito la nuova metodologia del debate, titolo del progetto infatti era “Debating across Europe for life skills”. Gli studenti provenienti dai diversi paesi europei, dopo essere stati preparati dagli insegnanti in classe, si sono confrontati in due diversi debate, rigorosamente discussi in lingua inglese, in ogni meeting tenuto in tutti i paesi partner.

foto frasassi erasmus

Il meeting di Osimo ha portato una ventata di allegria e internazionalità non solo nella scuola ma nell’intera comunità. Gli ospiti, oltre alle attività previste dal progetto stesso, hanno avuto la possibilità di visitare le bellezze del centro storico e di apprezzare altri luoghi di interesse naturalistico, artistico e culturale della nostra regione.

Questo di Osimo è stato l’ultimo incontro in presenza previsto dal progetto avviato nel 2019 che doveva concludersi nel 2021, ma a causa della pandemia ha avuto la proroga di un anno. Le attività online tuttavia proseguiranno fino alla fine dell’anno scolastico. Si sta concludendo così una significativa esperienza per gli studenti dell’istituto che hanno potuto sperimentare l’utilizzo della lingua inglese in un contesto diverso e reale oltre ad aver avuto la possibilità di allargare i loro orizzonti con nuove amicizie in diverse nazioni d’Europa.

Green Social Club e I.C. Caio Giulio Cesare: a scuola si insegna la vera “Ricerca della Felicità”

Il Green Social Club, network dell’innovazione ambientale Made in Marche e l’Istituto Comprensivo Caio Giulio Cesare di Osimo organizzano, in occasione della Settimana della Scienza, il primo percorso educativo per la consapevolezza eco-sostenibile rivolto agli studenti di ogni ordine di istruzione.

Leggi gli articoli pubblicati:

Vivere Osimo-attività di ed.alimentare: articolo 3

Vivere Osimo: articolo 1

Cronache Ancona.it:   articolo 2

Amici lontani ma così vicini grazie alla tecnologia

Amici lontani ma così vicini grazie alla tecnologia ed all’inventiva dei docenti della secondaria di primo grado dell’Istituto “Caio Giulio Cesare”

FOTO ROBOTICACome ogni anno i ragazzi della Caio sono impegnatissimi nel partecipare agli eventi che avvicinano mondi scolastici diversi ma allo stesso modo curiosi di aprire le proprie menti al nuovo, all’innovazione ed al confronto formativo diretto.

Quest’anno più che mai, complice la tecnologia messa fortemente in pratica a causa della pandemia, i nostri alunni hanno avuto grandi opportunità di collegamento con coetanei delle scuole estere partecipanti al progetto Erasmus+.

FOTO SCACCHIUtilizzando gli applicativi google-meet, skype o zoom, a seconda della piattaforma utilizzata dai coetanei degli altri paesi, i nostri alunni sono entrati nelle classi ed hanno assistito in diretta alle lezioni ed hanno dialogato in lingua inglese con gli insegnanti ed alunni delle scuole estere aderenti al progetto Erasmus+ e viceversa, ovvero gli alunni delle scuole estere hanno potuto fare allo stesso modo la stessa esperienza! … un interscambio a 360°, molto proficuo!

continua a leggere: così lontani, così vicini grazie alla tecnologia

FOTO ATELIERFOTO INGLESE