“PAESE MIO… RACCONTAMI UNA STORIA” dall’infanzia Campocavallo

E’ capitato anche a voi di conoscere Cosimo, l’archeologo di Osimo, e la sua macchina del tempo? Se si, avete avuto la stessa fortuna dei bambini dell’infanzia “Il giardino incantato” di Campocavallo! Tanti viaggi alla scoperta di amici della storia e altrettanti momenti indimenticabili: la storia di Dino il dinosauro, ci ha incantato talmente tanto che qualcuno persino a carnevale lo ha scelto come maschera; Gugù il bimbo primitivo con la sua canzoncina e storia animata da cantare insieme; Bel il sumero, con il libro della sua storia divertente sulla nascita della scrittura; Artemide dalla Grecia… e via… tutti sul prato per i giochi olimpici e infine Pompeo Magno dalla Roma antica giunto fino ad Osimo, la nostra città. Che dire! Un’avventura dietro l’altra e un’emozione più grande dell’altra! Ah un’ ultima cosa: se vi dovesse capitare di vedere i bimbi della scuola equipaggiati di mappa della città e macchina fotografica… è perché sono in MISSIONE!  Cercano reperti di Pompeo Magno ed altre meraviglie della nostra splendida città. Allora auguriamo buona scoperta a tutti!E la storia… non finisce qui!

“IL PATRIMONIO SIAMO NOI”, progetto legalità 18.19

LA LEGALITÀ…UN VALORE DA RISCOPRIRE - VIII edizione

“IL PATRIMONIO SIAMO NOI” : Educazione alla valorizzazione del patrimonio culturale ed ambientale.

progetto legalità 2018.19

legalità manifesto 18.19

Il progetto, con le numerose attività svolte durante l’anno scolastico, ha portato gli alunni a considerare i monumenti, le feste e le tradizioni, il paesaggio naturale ed urbano che li circonda come parte di se stessi, della propria identità, della propria storia e biografia culturale. Si è trattato  di un percorso di conoscenza e consapevolezza del territorio, osservato da diversi punti di vista: storico, artistico, folkloristico, ambientale, paesaggistico.

Si pongono così le premesse per la cosiddetta “Costituzione culturale”, in cui vengono enunciati due principi fondamentali:

  • la promozione dello sviluppo di cultura e ricerca;
  • la tutela del “Paesaggio”, da intendersi nel senso più ampio di beni ambientali e del patrimonio storico e culturale.

L’argomento si allinea anche con il progetto d’Istituto concorso letterario “Io, nelle vesti di scrittore” e con le attività inserite nel programma Erasmus ed e-Twinning (anno del Cultural Heritage).

Sabato 11 maggio si svolgeranno due eventi che avranno come protagonisti personalità di grande competenza.

INVITIAMO LA CITTADINANZA A PARTECIPARE CALOROSAMENTE

Nella mattinata verranno affrontati temi legati al patrimonio artistico-culturale locale e nazionale, nella serata invece si tratteranno temi ambientali relativi alla nostra Regione e al territorio in cui viviamo quotidianamente.

progetto zooantropologia all’infanzia Campocavallo


Il progetto di zooantropologia rivolto alla 3° e alla 4° sezione si è concluso il 25 marzo con l’arrivo tanto atteso di Hope, la cagnolina dell’associazione “L’albero delle stelle”. I bambini hanno accolto con tanto entusiasmo le varie attività proposte durante il progetto ed hanno saputo avvicinarsi con competenza e naturalezza alla cagnolina. In questo percorso i nostri amici Massimo e Silvia hanno parlato ai bambini di valori importantissimi come il rispetto, la cura, l’attenzione ai bisogni degli altri. Al termine del progetto, dopo l’incontro con Hope, tutti i bambini si sono meritati il diploma e un simpatico regalo.

esploratori della memoria

In occasione del Centenario della fine della prima guerra mondiale (1914- 1918) e del progetto “Esploratori della memoria” le classi 3A, 3B, 3C e 3E della Scuola Secondaria “Caio Giulio Cesare” consacrano un fascicolo della loro  rivista all’analisi storica di una fonte d’epoca. Un esercizio di lettura approfondita su «La domenica del Corriere», che consentirà di comprendere i meccanismi della comunicazione e, al contempo, misurare la distanza dall’esperienza odierna. Una riflessione collettiva sui temi centrali provenienti dalla lettura di una rivista pubblicata all’epoca dei fatti e da alcune fonti successive. La redazione di «La ragione storica. Rivista scolastica di approfondimento» ha letto e analizzato gli articoli del settimanale dal 1915 al 1918, dall’entrata in guerra dell’Italia alla fine del conflitto, spingendosi fino al periodo fascista. Le sotto-redazioni si sono dedicate ad approfondire i singoli aspetti. Tanti argomenti, tanti gruppi di lavoro riunitisi in sotto-redazioni, che hanno letto gli articoli, approfondito i temi e scritto dei pezzi di riflessione storica, di confronto con la realtà odierna. Gli alunni si sono confrontati e sono cresciuti. All’interno del medesimo progetto altri gruppi hanno elaborato dei video per catalogare fonti come foto, lettere, medaglie al valore ecc.

  La Ragione Storica – Pietre della memoria 2018.19

           

progetto zooantropologia alla primaria di offagna

IVA Offagna zooantropologia 2018.19Mercoledì 27 marzo 2019 si è concluso il progetto di Zooantropologia Didattica presso la scuola primaria di Offagna. Finalmente la classe IV A  ha potuto conoscere la dolcissima cagnolina Lilly.
Un grazie speciale ai ragazzi dell’associazione “L’albero
delle stelle” che, con passione e competenza, ci hanno parlato dei bisogni dei cani e ci hanno insegnato come avvicinarci a loro vincendo le nostre paure. Evviva il rispetto per gli animali!