I love you Egitto

Dopo l’esperienza pratica della scrittura cuneiforme, continua il viaggio della classe 4^ della scuola primaria Borgo San Giacomo verso l’approfondimento degli argomenti storici trattati.
Giovedì 25 gennaio scorso, sotto la guida esperta dell’archeologa Marica Marchetti del Museo Archeologico di Ancona, i bambini hanno prima ampliato le loro conoscenze sulle piramidi e poi, nella fase laboratoriale, realizzato una piccola mummia, utilizzando argilla e garze di cotone, per comprendere a fondo il processo di mummificazione, nel quale gli Antichi Egizi erano maestri.
L’esperienza ha suscitato moltissimo entusiasmo tra gli alunni, che si sono improvvisati con successo “archeologi” per un giorno.

le arance dell’AIRC alla Cesare

AIRC 2017Anche quest’anno l’istituto Comprensivo “Caio Giulio Cesare” aderisce all’iniziativa promossa dall’AIRC “Le arance della salute”.

Nei giorni di venerdì 26 e sabato 27 Gennaio , verranno distribuite  non solo le reticelle di arance, come di consueto, ma anche delle marmellata biologiche, sempre a sostegno della ricerca contro il cancro.
Cari genitori, partecipate numerosi, perché con l’aiuto di tutti il cancro si può sconfiggere.

scuola aperta: un gioco di linguaggi

In occasione della giornata di scuola aperta del 10  gennaio 2018, le insegnanti di Francese, prof.ssa Nisi, di Spagnolo, prof.ssa Tiseni e di Lettere, prof.ssa Dolcini, hanno organizzato un mini-quiz da proporre ai giovani futuri studenti  per osservare quali e quante somiglianze e affinità vi siano fra queste tre lingue. L’attività ha avuto un riscontro molto positivo fra i ragazzi, che si sono divertiti ed hanno partecipato con entusiasmo.

libri da toccare

Print

libri da toccare sec17.18Nell’ambito della disciplina di Arte e Immagine, durante questo anno scolastico,  la Scuola Secondaria di Primo Grado “Caio Giulio Cesare” di Osimo ha sviluppato un progetto per il Museo Tattile Statale Omero di Ancona, in collaborazione con la SIPBC  ONLUS (Società italiana per la protezione dei beni culturali).

icona powerpoint

libri da toccare sec Osimo 17.18

Questa iniziativa,  in realtà già avviata nello scorso anno scolastico, si è concretizzata nella realizzazione di alcuni libri tattili su edifici della città di Osimo, particolarmente significativi dal punto di vista artistico.  I ragazzi hanno attivato  una metodologia di cooperative learning,  lavorando per gruppi e per classi parallele alla realizzazione dei manufatti. Sono stati impiegati molteplici materiali e tecniche per costruire “libri da toccare”, la cui documentazione fotografica verrà esposta a Firenze durante la Biennale Arteinsieme Libri Speciali. L’esperienza è stata molto positiva,  e ci ha consentito di raggiungere  una finalità alta: favorire negli alunni  la crescita della consapevolezza e la riflessione sui temi delle diversità e dell’integrazione, utilizzando percorsi multisensoriali inclusivi, attraverso l’espressione artistica. Le classi coinvolte sono state le seconde che, a conclusione delle attività di laboratorio, si sono recate in visita al museo, sperimentando in prima persona un percorso multisensoriale.

coloriamo Osimo

coloriamo Osimo secondaria 17.18“Coloriamo Osimo”: è questo il titolo di un progetto proposto alle scuole secondarie di primo grado osimane da una catena di supermercati che ha sede nella nostra città. Hanno partecipato all’iniziativa le classi seconde e terze, ognuna delle quali ha sviluppato un aspetto artistico e/o naturalistico di Osimo, rivisitandolo in chiave Pop. Gli alunni hanno realizzato undici grandi pannelli dipinti con l’acrilico,  a tinte vivaci.   Il risultato è stato quello di dare un’immagine a colori dei luoghi più significativi della città.  Il linguaggio dell’arte ha permesso ai ragazzi di rivisitare angoli suggestivi della città, riproponendoli con una interpretazione più vicina alla loro sensibilità. 

icona powerpoint  coloriamo Osimo 17.18